Parliamo di biologico

Il termine “biologico” porta con sé numerose connotazioni ed è soggetto alle più diverse interpretazioni, a seconda dei contesti in cui esso viene utilizzato. Il dato inconfutabile è che però, in tutte le sue accezioni,  tale aggettivo sta ad indicare qualcosa di “vivo”, vitale.

Quando associato alla produzione ed al consumo di beni – siano essi  prodotti  alimentari che “no food” –  il termine “biologico” assume una particolare complessità, perché interessa una molteplicità di soggetti:  il produttore, il consumatore, i mezzi utilizzati per la produzione. Inoltre, il  prodotto “biologico” ha  la forza di smuovere e fondersi con altri grandi temi attuali, quali l’ etica, l’ ambientalismo, la sostenibilità, la spiritualità, la consapevolezza  ed il rispetto di sé…

Decidere di produrre, vendere o  acquistare un prodotto biologico è dunque una scelta che porta a conseguenze benefiche su più piani, da quello individuale a quello globale.

Con questo blog, fra le altre cose, ci piacerebbe condividere le nostre idee sul biologico in senso ampio,  valorizzando in particolar modo tale tipo di produzione/consumo per i prodotti “no food”.