motivazioni valide per dire moda + green

La moda sostenibile è di fatto una realtà su cui si deve investire e se il mercato non ha ancora  capito ciò è perché pur troppo non ci sono interessi economico-politici che la rendano effettivamente appetibile. L’interesse verso tale settore è ampio e ne troviamo dimostrazione nel veder aumentare sempre più  siti web e blog che ne parlano oltre poi alle assidue frequentazioni  di contatti e forum che accendono ancora di più la curiosità e il desiderio di conoscere questo mondo nuovo.

A sostegno del mercato green ci sono considerazioni ancora più solide e credibili; ebbene rispetto al passato, dove per green si definiva un semplice prodotto che impiegasse materie prime ecologiche e che rispettassero l’ambiente, oggi un prodotto green ha acquisito più valore per 3 motivazioni importanti:

  1. E’ cambiata la sensibilità pubblica rispetto alla sfera ambiente.” I temi del consumo responsabile delle risorse, dello sviluppo sostenibile e delle conseguenze che comportamenti di produzione e consumo non sostenibili possono avere sulle nostre vite e su quelle delle prossime generazioni, hanno creato dibattito e maggiore sensibilità sulla green economy”. Non c’è più un interesse temporaneo e impalpabile come negli anni ’60-’70 ma una consapevolezza radicata espressa tramite gli acquisti dei consumatori che sono diventati più attenti e critici. Uno studio Mintel del 2009 evidenzia un dato importante, ovvero che più del 36% dei consumatori americani acquista regolarmente o sempre prodotti  ad elevata prestazione ambientale.

Se il green fosse solo una moda, la crisi avrebbe infatti investito su prodotti non indispensabile e quindi avrebbe portato a un crollo degli acquisti green, invece un studio della Consumer Environmental Survey 2009 dimostra che la spinta all’acquisto green durante la crisi è rimasta invariata.

 

  1. La tecnologia ha fatto enormi cambiamenti tali da permettere alle imprese di migliorarsi e avvicinarsi sempre più ad un approccio produttivo sostenibile e legato alla salvaguardia dell’ambiente. Strategie d’impresa  consapevoli delle problematiche ambientali stanno rafforzando l’idea comune che la sostenibilità è fondamentale e deve entrare nel quotidiano di ogni cittadino.
  2. Facilità di circolazione d’informazione. Indispensabile per dare valore aggiunto al prodotto e soprattutto un valore sostenibile che permane nel tempo e che entra piano piano nell’uso comune. Dalle più avanzate tecnologie di informazione e comunicazione sono nate piattaforme pervasive o nel senso comune “ social network”  che hanno permesso un’immediata circolazione di notizie e rafforzato la sensibilità dei partecipanti alle tematiche trattate.

Date queste importanti considerazioni possiamo dare conferma che moda e green possono diventare un proficuo mercato per tutti.